Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

 

A seguito della legge regionale sui giovani “Costruire il futuro. Nuove politiche per i giovani” approvata all’unanimità in Consiglio regionale il 28.07.2016, che punta sulla valorizzazione dei giovani e territorio, la Regione Campania pubblicherà la versione integrale dell’avviso Ben-Essere Giovani e che sarà disponibile sulla piattaforma appositamente dedicata del sito istituzionale della Regione Campania http://www.regione.campania.it .

Obiettivo generale dell’Avviso è di sostenere e rafforzare la coesione sociale, attraverso lo sviluppo del senso civico dei giovani, la valorizzazione del loro apporto al miglioramento delle condizioni di vita nei quartieri urbani e nelle aree interne, la promozione dei valori e della cultura legati al territorio.

L’avviso promuove l’aggregazione, l’integrazione, e l’acquisizione di esperienze e ciò favorirà l’occupabilità nonché l’autodeterminazione della popolazione giovanile.


Tali obbiettivi vengono perseguiti attraverso 3 distinte Linee d’intervento con un impegno complessivo di risorse finanziarie pari € 16.370.000,00.

Ben - Essere Giovani - comunicato n. 2 della Regione Campania

Il presente comunicato fa seguito al preavviso di pubblicazione dell’Avviso “Ben–Essere Giovani” dello scorso mese di agosto, in cui si rinviava ad aggiornamenti in progress.

L’esigenza di sostenere, accompagnare e consolidare le ambizioni dei giovani nel loro passaggio alla vita adulta e lavorativa attraverso il superamento delle difficoltà di accesso al credito costituisce un obiettivo delle politiche giovanili della Regione Campania che intende superare gli ostacoli che i giovani incontrano quando vogliono mettersi in campo.

La difficoltà a poter offrire le garanzie reali e formali che il sistema del credito richiede a tutti, senza distinzione tra fasce di età ed altre caratteristiche, costituisce uno dei freni piu’ importanti alla crescita dell’autonomia dei giovani.

Risulta così che i giovani, non avendo accesso al credito, limitano la propria capacità di mettersi in campo e di costruire la propria vita adulta basata anche su una sicurezza economica e dunque sull’autonoma. 

Fermi restando obiettivo generale e linee d’intervento dell’intervento “Ben-Essere Giovani”, tramite l’approvazione della deliberazione di GR n. 345 del 06/07/2016 la Regione ha espresso la volontà politica di mettere in campo azioni sperimentali nel campo dell’ingegneria finanziaria finalizzate a dare una risposta alla problematica sopra indicata e che da più parti i giovani hanno richiesto alla Regione di affrontare. 

La Deliberazione prevede infatti la costituzione in via sperimentale di un Fondo di Garanzia ad hoc, con una dotazione finanziaria pari ad 1 Meuro, derivante da risorse provenienti dai rimborsi al Fondo Microcredito FSE, che saranno prioritariamente destinate a sostenere l’accesso al credito da parte dei soggetti in condizione di svantaggio, con specifico riferimento ai giovani e alle organizzazioni che saranno beneficiari del bando “Ben-Essere Giovani”.

I beneficiari del bando potranno così contare effettivamente sull’anticipo del contributo che, in caso di aggiudicazione della loro proposta progettuale, verrà concesso proprio grazie alla attivazione delle risorse di cui a tale Fondo di Garanzia che persegue specificatamente l’obiettivo di superare il problema strutturale subito dai giovani che non riescono ad offrire garanzie reali necessarie a stipulare polizza fideiussoria quale condizione richiesta dalla norma per ottenere le anticipazioni previste dai finanziamenti concessi.

Ove ne ricorreranno i requisiti connessi alla bontà e qualità dei progetti,l’Amministrazione regionale investe sulle giovani generazioni costruendo il patto di fiducia con i giovani operosi in Campania e aprendo a tutti l’opportunità di organizzarsi e di mettersi in campo per beneficiare dell’Avviso “Ben-Essere Giovani”. 

La pubblicazione dell’Avviso avverrà a seguito dell’atteso perfezionamento di appositi Accordi con la Regione Campania in merito alla Regione ’Organismo promotore del Fondo Microcredito - Organismo Gestore del Fondo Microcredito e con la Società in house Sviluppo Campania S.p.A. che accompagna la Regione tramite importanti attività di assistenza tecnica e comunicazione sull’Avviso pubblico “Ben-Essere Giovani” intese, che sono in fase di definizione e che consentiranno l’operatività del Fondo di Garanzia.

Ben - Essere Giovani - comunicato n. 3 della Regione Campania

Il presente comunicato fa seguito al precedente pubblicato in data 06/09/2016, in cui sono state fornite informazioni sulla costituzione, in via sperimentale, di un Fondo di Garanzia ad hoc che permetterà ai beneficiari del BANDO Ben-Essere Giovani Campania di superare eventuali difficoltà connesse all’ottenimento di garanzie (ad esempio: polizza fideiussoria) normalmente richieste dal  sistema pubblico per erogare le anticipazioni finanziarie del contributo concesso.

Durante le numerose occasioni di incontro con i giovani e con le associazioni, non ultimo l’evento promosso dal Forum Regionale della Gioventù presso la sala Siani del Consiglio Regionale in data 28/09/2016, è sempre emersa questa criticità congiuntamente alla richiesta da parte dei potenziali beneficiari di comprendere in maniera piena ed approfondita il bando “Ben-Essere Giovani Campania” che presenta alcune innovazioni significative nel rapporto tra Regione e giovani generazioni. 

L'ascolto delle istanze provenienti dal territorio ha indotto la Regione ad elaborare strumenti di sintesi e di semplificazione che possano dare una idea incisiva, strutturata ed efficace delle linee di intervento previste dall'Avviso Ben-Essere Giovani Campania e in questa prospettiva è stato messo in campo anche un importante processo di semplificazione amministrativa e di affermazione di una Regione che cambia, che vuole essere considerata un servizio alla collettività e svolgere una funzione responsabile che va oltre alla creazione di opportunità per tutti gli aventi diritto, per estendersi all’accompagnamento dei cittadini verso il raggiungimento di una crescita sana, competente e responsabile.

Alla luce di quanto precede, il presente comunicato persegue l'obiettivo di far conoscere gli elementi che caratterizzano ciascuna delle 3 linee di intervento del bando, autonome tra loro, e che, per finalità comunicative, vengono sintetizzate tramite schede informative i cui contenuti si ritroveranno nel bando che è di prossima pubblicazione e che tramite queste schede sarà di piu' immediata lettura e comprensione.

Linea 1 - “Associamoci” è destinata ai giovani di età compresa tra i 16 e 35 anni che intendono mettersi in campo, sperimentarsi nelle loro capacità organizzative e di soddisfacimento dei propri interessi ed è finalizzata alla costituzione di un'associazione o una cooperativa che operi per la crescita culturale e della società, anche tramite il rafforzamento del rapporto con i rispettivi territori

Vai alla scheda

Linea 2 - “Valorizziamoci” è destinata ad un raggruppamento di diversi organismi, che abbia come capofila un'associazione giovanile con almeno 3 anni di esperienza ed è finalizzata a rafforzare le reti di cooperazione e di relazioni sociali sul territorio

Vai alla scheda

Linea 3 - “Organizziamoci”  è destinata ad un raggruppamento di diversi organismi, che abbia come capofila un'associazione giovanile con almeno 5 anni di esperienza, ed è finalizzata a favorire percorsi di crescita delle competenze dei giovani e della loro occupabilità, al rafforzamento del tessuto sociale mediante la organizzazione stabile di attività che verranno realizzate in spazi pubblici adeguati alle esigenze della collettività e messi a disposizione dagli Organismi ed Enti pubblici.

Vai alla scheda

PREAVVISO:

© RIPRODUZIONE RISERVATA - E' VIETATA QUALSIASI FORMA DI PUBBLICAZIONE DEI CONTENUTI DEL SITO.

Rimani sempre aggiornto, diventa Fan dell'Associazione Informagiovani su Facebook!

Chi Siamo:

Associazione di Promozione Sociale INFORMAGIOVANI

Piazza IV Novembre n.4 - 82100 Benevento

C.F. 92068220620